ANDREA DE CARVALHO

NOTE BIOGRAFICHE

Andrea de Carvalho nasce a São Paulo (Brasile); dopo aver studiato stilismo e storia della moda a Parigi e Milano, si è trasferita in Italia, dove vive e lavora. La mostra personale Circus Errans, curata da Enrico Mascelloni e con un catalogo edito da Parise editore, è stata organizzata dal Festival dei Due Mondi di Spoleto presso la GAM (Giugno-Luglio 2009). Nel febbraio 2010 è stata tenuta all’IILA di Roma (Istituto Culturale Italo-Latino Americano). L’artista è stata invitata con una sala personale alla III Biennale di Malindi (Dicembre 2010), curata da Achille Bonito Oliva. Nel 2011(Giugno-Novembre) è stata invitata alla 54^Biennale di Venezia. Nel Marzo 2012 ha tenuto una mostra personale dal titolo “Illuminare il tempo” presso la Galleria del ‘900, Milano. Nel 2012-2013 partecipa alla IV Biennale di Malindi a cura di Achille Bonito Oliva.

 

BIO

Andrea de Carvalho born in Sao Paulo (Brazil) in 1966, she studied at the German School “Waldorf” in Sao Paulo and in 1986 moved to Paris where she studied fashion design and history of fashion. In 1989, after she’s graduated at the “Ecole des arts de la Jeofrin Byrs mode”, returned to Sao Paulo and started to paint. Andrea De Carvalho became the assistant of the italobrazilian painter Gaetano Miani, until she moved to Italy in 1991.Once in Italy she gets interested in ceramic, where actually still experiments new color solutions, related to her artistic research, also  using different materials, and creating installations and works in which she combines iron, ceramics, painting and object trouvè. She lives and works in Italy. In 2010 the artist was to 3rd Biennale di Malindi, curated by Achille Bonito Oliva. In 2011 was invited to 54^Biennale di Venezia. In 2012-2013 took part to 4th Biennale di Malindi curated by Achille Bonito Oliva.

 

 

Principali mostre personali e collettive/Solo exhibition and group exhibition

1998. “Donna, Guerra e Rivoluzione”, Rocca di Umbertine, Centro per l’Arte Contemporanea, Umbertide (PG); 1999. “Dalla terra ferma-From the earth”, To the brewery, Los Angeles; “Dalla terra ferma-From the earth”, Palazzo dei Consoli, Gubbio (PG). 2001. Premio Internazionale di Scultura “Horcynus Orca”, Messina. 2002. “Orixas Reminescenze Future”, Loggia del Palazzo Comunale, Bevegna (PG). 2003. “Trofeo Casinò di Venezia”, Villa Condumer, Venezia; “Art in the Garden”, Ambasciata Italiana in Ghana, Accra (Ghana). 2005. “Reminiscenze Future”, Ambasciata del Brasile, Roma; “IVth Novosibirsk International Biennal of Contemporary Graphic Art”, Novosibirsk (Russia); “Poles Apart/ Poles Together”, 51a Biennale di Venezia; I Biennale Internazionale d’Arte di Grameen, Ankara (Turchia). 2007. ”Geo-Graphic”, Galleria Candido Portinari, Ambasciata del Brasile, Roma; “Genetica e Arte”, Pinacoteca do Estrado de Sao Paulo (Brasile). 2008. “Mater Dolcissima”, Galleria Civica d’Arte Moderna, Spoleto (PG); “Save the Date”, Galleria Hofficina d’Arte, Roma; Gens e Arte, Galleria Merian Mauro, Sao Paulo (Brasile); “Festival della Creatività”; Fortezza Da Basso, Firenze. 2009. “Circus Errans”, GcAm, Galleria Civica d’Arte Moderna, 52° Festival dei Due Mondi, Spoleto (PG). 2010. “Circus Errans”, Ila-Istituto Latino Americano, Roma; “Lo spazio della tigre”, Hotel Valadier, Roma. 2011. “Between adn within”, 54a Biennale di Venezia; “Safari, artists and Shamans”, Biannale di Malindi (Kenya); 2012. “Illuminare il tempo”, Galleria 900, Milano. 2013. “Miarte”, Galleria Paola Colombari, Milano; Andrea De Carvalho 2009-2013, Fondazione Berardelli, Brescia.2014. “Seduzione barocca”, Wonderwall Art Gallery, Sorrento; “Corazon explosivo”, Galleria Paola Colombari, Milano. 2015. “Confini e Conflitti”, Palazzo Alberti Poja, Rovereto.