Elio Waschimps

Elio Waschimps è nato nel 1932 a Napoli dove vive e lavora. Elio Waschimps, comparve sulla scena dell’arte napoletana con la mostra personale del 1957 alla galleria Medea. Egli dimostrò sin da allora una rilevante capacità pittorica, alimentata da una vastissima esperienza dell’arte antica, i cui limiti potevano oscillare dai maggiori secentisti a Sountine, ma che risultavano tutti indirizzati alla scoperta di un mondo aperto e vivo mediante il quale cogliere il momento più palpitante del visibile.

Questa disposizione di cui da principio Waschimps si giovò per evitare una secchezza programmatica della tendenza neo-realista verso cui nutriva simpatie e per scioglierne l’aridità in una vibrazione espressiva più ricca, lo trovò poi pronto ad accogliere ed a rielaborare il contributo più valido delle tendenza astratte, non tanto nell’accezione puramente informale, quanto in quelle assai più feconde dell’abstract-expressionism nel suo senso più vasto. Sempre questa disposizione gli ha consentito di pervenire oggi, dopo nuove esperienze e per un ulteriore svolgimento, ad un modo carico, intensamente lampeggiante, capace di animazioni espressive, ora sconvolte dall’impulso visionario, ora rassodato da una fede cocente ed irreprimibile nelle cose.
Nel momento attuale, che ormai segna il declino anche della comoda accademia informale, dopo aver gettato in grave e irresoluta crisi la superficialità descrittiva dei neo-realisti, Waschimps si pone con questo su di una linea di nuovo impegno, tra un nuovo animato naturalismo ed una più sofferta partecipazione alla vita tutta, che ne segnala ad un grado molto alto l’attualità.


Esposizioni

1953

Premio Nazionale Golfo di La Spezia

1955

Personale al Blue di Prussia, Napoli, aprile 1953 Mansarde-Napoli quattro pittori, Lippi, Di Stefano, Pane, Waschimps

1956

II Mostra S.Rosa, Napoli
Francavilla-Premio Michetti
Esposizione della gioventù, Pittura italiana, marzo-agosto, Mosca

1957

Galleria Medea Personale, maggio1957

1958

Esposizione della gioventù, Bucarest, Budapest, Sofia, Praga 1958

1959

Primo salone della giovane pittura napoletana 22 giugno 1959
34 pittori napoletani, Galeria Minerva, Napoli 1959
VIII Quadriennale d’Arte di Roma
Festival della Gioventù, Vienna
Galleria Mediterranee -De Stefano, Lezoche, Lippi; Napoli

1960

Waschimps maggio
Premio Michetti
VIII Premio Spoleto
Premio Golfo Della Spezia
Giovani artisti italiani, S.Rosa Napoli
Premio Michetti 1960, Francavilla al mare

1961

II Biennale città di Parma 1961
Art. Workshop palazzo Murat tre pittori, Postano
Personale la Galleria “Il Centro d’Ischia”
Premio Cassa di Risparmio, Milano

1962

Premio Mancini ABA, Napoli
Quadriennale arte di Roma; Premio Autostrada del Sole
Incontro d’artisti d’America e di Napoli, USIS
Galleria d’Arte Moderna; Premio del M.P.1, Roma
Premio Coca-Cola al circolo Posillipo
Premio Sicilia Industria

1963

Personale alla Galleria Obelisco di Roma
VI Mostra Nazionale “Rito e paesaggio” di Capo d’Orlando
IV Premio Ramazzotti, Milano
Il Forino, Firenze
Premio Porto di Napoli
Mostra Mercato arte contemporanea, Firenze
Premio Michetti 63, Francavilla al mare
L’arte contro la mafia, Palermo, marzo

1964

Premio Michetti 64, Francavilla al mare
Premio Ramazzotti, Milano

1966

Premio Citta di Ariano, settembre

1967

Prospettive 3, Galleria Due Mondi, Roma
II Rassegna d’Arte del Mezzogiorno, Napoli, maggio
Personale alla galleria l’Isolotto, Napoli, settembre

1968

Premio Portolano, Napoli
Lignano Biennale, Lignano Sabbiadoro, 1&grades

1970

Premio Posillipo; Mauro Leone, Napoli
Personale alla Galleria Mutina, Modena, gennaio
Personale alla Galleria Rampa, Napoli, aprile

1971

Rassegna d’arte del Mezzogiorno, Aspetti della nuova figurazione: Palazzo Reale, Napoli
Aspetti del Reale; Galleria Duccio, Napoli
“Perché ancora la pittura”; Palazzo Reale di Caserta

1973

Personale alla Galleria Mediterranea, Napoli, marzo

1974

Personale alla Galleria Mediterranea, Napoli, febbraio
Arte presente, Antichi arsenali, Amalfi, luglio-agosto
L’arte e la città, Saronno

1975

Personale alla Galleria Mediterranea, Napoli, aprile

1976

Personale alla Galleria Mediterranea, Napoli, marzo

1981

Personale alla Galleria Santacroce, Firenze, gennaio
Expo-Arte, Fiera del Levante, Bari, marzo
Expo-Basilea, giugno

1982

Ischia-arte ’82, Rassegna internazionale di arte contemporanea, Castello Aragonese, Ischia, 10 luglio – 3 agosto
Personale alla Galleria Tardy Enschede – Olanda, dicembre

1983

Protagonisti napoletani dell’Arte del dopoguerra, S.Giuseppe Vesuviano, ottobre

1984

Dissolvenze figurative, S.Anastasia, marzo

1985

Personale Caprella S.Barbara, Maschio Angioino, Napoli, aprile

1987

Premio Nazionale città di Campobello di Mazzara, marzo
Personale, Castello Aragonese, Ischia, luglio

1988

XV Premio Sulmona, ottobre

1989

Biennale del Sud, Accademia Bellearti, Napoli, giugno

1990

Paesaggio napoletano, Castello Aragonese, Ischia

1991

Fuori dall’ombra, Castel S.Elmo, Napoli, novembre

1993

Personale, Castello Aragonese, Ischia, luglio

1995

Personale Chiesa di S.Francesco delle Monache, Napoli, maggio-giugno

1997

Personale Castello Aragonese, Ischia

2003

Personale galleria 34, Salerno

2004

“Il Corpo di Napoli”; Longobardi, Matarrese, Perez, Tatafiore, Waschimps Chiesa dell’Incoronata, Napoli

2005

Grenoble-pittura napoletana, Napoli

2006

Personale antologica – Castel dell’Ovo, Napoli

2007

Personale Galleria 34, Salerno

2008

Castello Aragonese – Waschimps Mattera – L’amicizia della Pittura – Ischia